Dona con Bonifico o bollettino postale e partecipa alla nostra raccolta fondi 

 

Per le vostre donazioni tramite bonifico intestare sempre a:

Associazione "Ali per Volare"

         

Con Bonifico bancario

Banca INTESA SANPAOLO SPA

Via Mariano Stabile 152 90139 Palermo Country: ITALY

IBAN: IT21Z0306904630100000011361

SWIFT/BCITITMMK42

CHE BANCA

IBAN: IT05V0305801604100572187599

 

Con Bollettino Postale

Conto Corrente postale N.: 88459680

Con Bonifico Postale:

IBAN: IT48Y0760104600000088459680

Nota bene

Per agevolare il rilascio delle dichiarazioni ai fini fiscali preghiamo chi effettua donazioni tramite bonifico bancario di segnalare i propri dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale)  inviandoli via e-mail ad ali.pervolare@libero.it

 

Grazie per aver partecipato alla nostra raccolta fondi. La tua donazione è importante, per tutti le nostre missioni.

Benefici fiscali per i benefattori

Donare all’Associazione Ali per Volare ONLUS

(organizzazione non lucrativa di utilità sociale) con personalità giuridica: rispetta una serie di vincoli statutari, opera nell'esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale nel settore della beneficenza ed è iscritta all'anagrafe unica delle ONLUS, presso l’Agenzia delle Entrate, il che permette ai donatori di usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n. 460.

 

Pertanto le erogazioni liberali effettuate nei confronti dell’Associazione Ali per Volare ONLUS danno diritto:

- per le persone fisiche: alle detrazioni previste dall’'art. 15 del D.P.R. 917/86 e successive modifiche o, in alternativa, alle deduzioni previste dall'art. 14, co. 1-6 del decreto legge n. 35 del 14/3/05, convertito in legge n.80 del 14/5/05;

- per le imprese: alle deduzioni previste dall'art. 14, co. 1-6 del decreto legge n. 35 del 14/3/05, convertito in legge n.80 del 14/5/05.

 

 

ATTENZIONE

Chi effettua una liberalità in denaro ad una ONLUS, al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi dovrà valutare se è più conveniente fruire della detrazione d’imposta o della deduzione del reddito complessivo. In quest’ultimo caso l’erogazione deducibile determinerà, mediante la riduzione del reddito imponibile, un beneficio pari all'aliquota massima raggiunta dal contribuente.

 

Modalità

Detrazioni e deduzioni sono consentite a condizione che il versamento delle erogazioni o contributi avvenga tramite banca (bonifico bancario), ufficio postale (versamento in c.c.p. ) o altri sistemi di pagamento (carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari).

 

Non è possibile detrarre il contributo in contanti, anche se viene rilasciata una ricevuta dall'Ente.